Sostituzione di Svetlana Berezhnaya.
Concerto di F. Poulenc per organo, orchestra d’archi e timpani.